vacanze con bambini piccoli

Vacanze con bambini piccoli: Guida pratica di sopravvivenza!

INDICE

Quando viaggi con un piccolo pestifero al seguito (o peggio ancora due!), organizzarsi diventa un’impresa degna dei migliori film di azione americani, che ha come premio finale una vacanza, si spera, rilassante.

Ma, niente paura! Con un po’ di pianificazione, qualche valigia da riempire, un pizzico di organizzazione e un sacco di spirito avventuroso, la tua esperienza in famiglia diventerà la favola che vi meriti. O quanto meno non sarà così tragica come ti aspetti.

Basta conoscere trucchi e dritte di viaggio che ti faranno sentire un vero esperto, destinazioni da sogno e consigli top-secret per far sì che ogni minuto di questa avventura sia puro divertimento. Alla fine, le tue vacanze con bambini piccoli non sarà solo un successo, sarà l’epica saga che racconterete per anni!

vacanze con bambini piccoli

Vacanze con bambini piccoli: inizia l’avventura!

La crescita dei bambini è un’epica avventura! Ieri sembravano minuscoli neonati addormentati tutto il tempo e oggi sono già dei piccoli esploratori che cercano di capire il mondo. E quando arriva il momento di portarli in vacanza, beh, la missione si trasforma in un viaggio all’insegna dell’equilibrio tra i loro bisogni e il divertimento di tutta la tribù.

Con un neonato, si tratta di sincronizzare le attività con i pisolini e i pasti, ma quando il bambino cresce un po’, il gioco si fa più interessante! Ci si chiede quali avventure sono a misura di piedini piccoli e quanto tempo possono camminare senza stancarsi. Come sconfiggere la noia? Dove trovare cibo delizioso adatto anche ai mini palati esigenti? E soprattutto, quali attività faranno brillare gli occhi del nostro piccolo esploratore (e magari farci divertire anche noi)?

Molti dei genitori che ci seguono e che scelgono la Sicilia come meta per le vacanze con i loro pargoletti, intraprendono le loro prime vacanze estive (e talvolta anche invernali!) con i propri piccoli.

E sai qual è il segreto che scoprono attraverso KidSicily? Organizzazione e una destinazione fatta su misura per le famiglie sono la chiave del successo”, ha svelato. E diciamocelo, ha proprio ragione! Un mix di pianificazione e una location che pensi anche ai più piccoli è il primo passo per una vacanza indimenticabile.

Dove andare con un bambino piccolo in vacanza?

La scelta della meta perfetta per le vacanze con bambini piccoli al seguito è una vera avventura, ma parliamoci chiaro: per tanti genitori è anche una grande scocciatura!

L’Italia solitamente è la scelta principale per le nuove famiglie. Ma con un po’ di preparazione, anche mete più distanti possono diventare possibili. L’importante è tenersi impegnati durante il viaggio, fare soste frequenti e avere il giocattolo preferito del pupetto a portata di mano in caso di crisi di pianto (l’ancora di salvezza di ogni gentiore).

Quando si parte, è essenziale che la destinazione sia child-friendly: servizi come bagni decenti e negozietti pratici sono come oro.

Un’ultima considerazione che va fatta facendo i dovuti scongiuri è quella di andare in un posto dove il sistema sanitario funziona. Non si sa mai!

E nonostante nei giornali se ne dicano di tutti i colori secondo noi l’Italia non è seconda a nessuna su questo aspetto.

vacanze con bambini piccoli

Altro fattore da considerare sono le temperature: evitare il caldo eccessivo, o periodi in cui il caldo è insopportabile per tutti!

Se puntate al Sud Italia per l’estate, giugno o settembre possono essere le vostre alleate migliori. Non puoi capire come si sta bene in Sicilia in questi due mesi dell’anno.

Se non l’hai ancora fatto, conviene che tu dia un’occhiata alle strutture child-friendly che abbiamo trovato per te in tutta la Sicilia.

Un suggerimento da ricordare: controlla i requisiti d’ingresso per i bambini nella destinazione prescelta. A volte anche i piccoli hanno bisogno del loro passaporto per viaggiare in tutta regola. Meglio essere preparati e non lasciare nulla al caso!

L’importanza di trovare la giusta struttura per la tua famiglia

Quando arriva un bimbo piccolo in famiglie e nella tua vita, le priorità cambiano un po’. Prima, viaggiare era come dire: “Dove vuoi andare oggi?” Ora, con un mini compagno di viaggio, ci sono alcune cose da considerare e inizia a ragionarci diversi mesi prima.

Vediamo di capire insieme cosa rende perfetto un alloggio per una famiglia in vacanza:

  • Prima cosa, la stanza o l’appartamento devono essere un paradiso per le famiglie: lettini, seggioloni, prese di corrente ben protette e un balcone sicuro sono un pensiero in meno per i genitori.
  • L’ambiente deve essere un concentrato di comfort: negozi, ristoranti e tutto ciò che serve devono essere a portata di passeggino.
  • Cibo adatto ai piccoli o menù speciali per bambini? Un must! E poi, giochi, parco giochi, zoo o una piscina apposta per i piccolini direttamente nell’alloggio fanno brillare gli occhi dei genitori.
  • Beh, parlando di piscine, una riscaldata è un vero plus per far divertire i piccoli pesciolini senza farli rabbrividire.
  • Fattoria didattica ancora meglio! Se c’è anche una fattoria, è il top.
  • E, come ciliegina sulla torta, avere medici di riferimento direttamente nel resort può dare una tranquillità in più. Meglio prevenire che curare, giusto?

Hai scelto la Sicilia per le tue vacanze con bambini piccoli? C’è una buona notizia per te!

Tutte le informazioni raccolte qui sopra sono un atto dovuto per le famiglie più temerarie che intendono fare le vacanze con bambini piccoli. Una guida così è importante da poter leggere per fare mente locale sulle cose più importanti a cui badare per pianificare questa vacanza così tanto desiderata.

KidSicily è attenta a queste cose e per tale motivo ha composto una rete in cui ogni struttura, attività, negozio, ristorante deve seguire determinati standard specifici per l’accoglienza e il soggiorno delle famiglie con bambini al seguito.

Non ti diciamo nient’altro! Troverai tutto su questo sito. Buona navigazione.